A TRINCEA - Storia


E' la storia della nostra terra, di come si coltivava e si vinificava il vino in Liguria. Pur ricadendo in zona D.O.C. il nostro vino nel RISPETTO delle TRADIZIONI, non viene volutamente certificato. LA SERIETA' nel fare quello che si dice è la GARANZIA UNICA dei NOSTRI PRODOTTI.

In un immenso paesaggio naturale sono stati ricostruiti quasi 80.000 mq di muretti a secco, scale e camminamenti, con pietre recuperate in sito.

Si sono realizzati almeno 25.000 ml di fasce contorrnate di musei ricavati negli antichi caseggiati. Sono stati recuperati quasi 2.000 alberi di olive taggiasche e messo a dimora 35.000 piante autoctone di vite che danno origine all'ormai famoso vino "ROCCESE". E' stata ricostruita la storia di questo vino così come coltivato in Liguria a partire dal 1200, e così chiamato perchè piantumato tra le vette rocciose.

Un immenso anfiteatro che con fiori ed erbe officinale spontanee rivestono una delle più caratteristiche zone della Liguria. Una riscoperta delle antiche tradizioni, dell'alimentazione sicura e sana, ma soprattutto l'agricoltura al servizio delle collettività, nella lotta al cambiamento climatico, tutelando la biodiversità ed il territorio.

Visita la nostra realtà e constaterai che non sono solo parole ma bensì fatti... E' un lembo di terra ritornata alle origini dove oggi trovano dimora quasi tutti gli animali della zona, dalle farfalle. api, lumache, bisce, ramarri, lucertole, pernici, falchi, aquile, lepri, porcospini, tassi, faine, gufi, civette, nonchè la quasi scomparsa lucertola ocellata...

La vigna è un immenso parco naturale da preservare e da sostenere. Quando gusti un bicchiere del nostro vino pensa che contribuisci a preservare questo immenso patrimonio.